Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàNARDÒ: MENSA SCOLASTICA, DA DOMANI LE RICARICHE IN TABACCHERIA

NARDÒ: MENSA SCOLASTICA, DA DOMANI LE RICARICHE IN TABACCHERIA

NARDÒ: MENSA SCOLASTICA, DA DOMANI LE RICARICHE IN TABACCHERIA

comune-nardò-300x225

Altro step per l’appSpazioscuola che ha informatizzato la refezione scolastica

Da domani, venerdì 28 aprile, i versamenti per i pasti della refezione scolastica possono essere effettuati presso i quattro punti di ricarica autorizzati, cioè le tabaccherie Cisternino (corso Garibaldi n. 27), Tondo (via Bonfante n. 33), Fracella (via XXV Luglio n. 6) eQualtieri (via Duca degli Abruzzi n. 27). È un altro importante step della sperimentazione dell’appSpazioscuola, che da circa un mese ha informatizzato la gestione dei ticket per la mensa scolasticain via provvisoria solo per il Polo 2. La ricarica attraverso punti autorizzati ha un costo di 50 centesimi per ciascuna transazione, da corrispondere all’esercente.Il prossimo passo sarà consentire la ricarica dei conti associati ai propri figli tramite carta di credito.

Grazie all’applicazione, scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet dagli storePlayStore per i dispositivi Android e AppStore per i dispositivi iOS,è possibile inviare la disdetta del pasto, visualizzare il numero dei pasti consumati, gli addebiti su tutti i servizi fruiti e la corretta acquisizione delle assenze.Ad ogni alunno iscritto al servizio mensa è stato assegnato un codice personale di identificazione(codice PAN), al quale sono associati i suoi dati personali, cioè scuola di frequenza e tariffa da pagare in base al reddito Isee. Il codiceè utilizzato dai genitori per disdire la prenotazione giornaliera dei pasti edeffettuare i pagamenti. Contestualmente all’avvio del servizio i genitori hanno effettuato un versamento sul contoprepagato, di importo libero, atto ad assicurare il pagamento anticipato dei pasti, utilizzando ilcodice PAN. La presenza a mensa di ciascun bambino èautomaticamente registrata dal sistema informatizzato nei giorni di erogazione del servizioprevisti dal calendario scolastico. La presenza giornaliera determina la detrazione di un singolopasto dal conto virtuale prepagato associato all’alunno, secondo la tariffa di competenza.Pertanto il bambino è considerato sempre presente salvo diversa comunicazione.In caso di assenza da scuola del proprio figlio, il genitore deve inviare la disdetta tramite l’app oppure tramite sms. Il costo del pasto è scalato direttamente dal conto elettronico sulla base delle presenze registrate e naturalmente il genitore deve avere cura di mantenere sempre un saldo positivo.

“Facciamo un altro passo in avanti – commenta il consigliere con delega all’Innovazione Andrea Giuranna – in questa fase sperimentale dell’appSpazioscuola, che ha indubbiamente facilitato la vita ai genitori dei piccoli studenti. L’informatizzazione del sistema di gestione della refezione scolastica, che per questo anno scolastico ha riguardato solo il Polo 2, sarà ultimata quando tecnicamente sarà possibile fare il pagamento anche con carta di credito. Si è trattato di un rodaggio necessario che ci permetterà l’anno prossimo di erogare un servizio efficace, completo e utilissimo, a cui tutti e tre i Poli saranno allineati. Mi preme ringraziare del lavoro svolto sin qui e della disponibilità l’assessore Sodero e gli uffici dell’assessorato”.

L’ Ufficio Pubblica Istruzione è a disposizione per i chiarimenti al numero di telefono 0833 838426 e all’indirizzo di posta elettronicacultura.pi.sport@comune.nardo.le.it.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment