Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportSERIE B XXXIII GIORNATA (XIV di ritorno) LECCE vs CARPI – La Cronaca

SERIE B XXXIII GIORNATA (XIV di ritorno) LECCE vs CARPI – La Cronaca

SERIE B XXXIII GIORNATA (XIV di ritorno) LECCE vs CARPI – La Cronaca

venuti-in-gol

NELLA RIPRESA IL LECCE ANNIENTA IL CARPI

Primo tempo:

01 subito in attacco gli ospiti che conquistano due angoli nel breve volgere dei primi due minuti della gara

10’ Mancosu tenta da lontano ma alto

14’ Arrighini lanciato da Crociata è solo davanti a Bleve che compie un miracolo e di piede sventa il pericolo

15’ replica il Lecce con Tachtsidis per Calderoni a Falco che impegna Piscitelli a terra

21’ Mancosu perde palla a  metà campo ne approfitta Coulibaly, che col mancino da fuori trova impegna Bleve, attento a sventare l’insidia

29′ colpo di testa, debole, di Tachtsidis per impegnare l’ottimo numero “uno” emiliano

36’ questa volta è Palombi, sempre di testa ad impegnare Piscitelli, altra parata sicura

40′ azione penetrante di Falco, che dalla destra si accentra e di sinistro fa la barba al palo, fuori di pochissimi centimetri.

41’ Palombi scatta sul filo del fuorigioco (rilevato erroneamente dall’assistente)è atterrato da Suagher; ma l’errore arbitrale (grave) evita la punizione e cartellino rosso per il difensore che era ultimo uomo.

45’ Falco subisce una manata al viso ma lo stesso assistente non segnala nulla e a fine azione di ripartenza del Carpi Lucioni è costretto a fermare un avversario commettendo fallo e per questo subisce un cartellino giallo.

Secondo tempo:

47′ Petriccione, al lato di poco

48’ un tiro di Tachtsidis è deviato da Kresic verso il proprio portiere con il braccio ma per Pispoco è involontario e quindi niente rigore

56′  Tachtsidis apre per Marino che vede al centro l’inserimento di Venuti e mette al centro forte e radente. Venuti insacca sotto la traversa.

62’ Lucioni beffa un avversario brucia Crociata a centrocampo e si lancia verso la porta del Carpi aprendo sulla destra per Falco, il cui tiro a giro, respinto da uno dei due giganteschi centrali difensivi (195 e 197 cm) diventa un passaggio a Mancosu, che di destro batte Piscitelli, insaccando il suo dodicesimo gol stagionale

64’ anche Falco firma il tabellino dei marcatori ed anche questo gol è dovuto all’ottima intesa tra il tarantino e Mancosu. Assist filtrante di Mancosu, e Falco mette a sedere Rolando prima e Piscitelli poi, per insaccare, infine, sul palo lontano.

72′ tocca a Majer prova a segnare ma il suo tiro sfiora il palo

73’ al primo gol in giallorosso arriva invece Tumminiello su servizio di Falco. Il primo tiro dell’attaccante è respinto da Piscitelli ma la punta leccese si fa trovare pronto a ribadire in rete ed il lecce fa quaterna.

81’ Suagher dopo un lungo batti e ribatti in area leccese manda in rete per il gol della bandiera

Nel prossimo turno Lecce in campo a Perugia, nel lunedì di Pasquetta, alle ore 21.

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment