Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàSOGGIORNI CLIMATICI TERMALI PER ANZIANI: DOMANDE DAL 19 LUGLIO

SOGGIORNI CLIMATICI TERMALI PER ANZIANI: DOMANDE DAL 19 LUGLIO

SOGGIORNI CLIMATICI TERMALI PER ANZIANI: DOMANDE DAL 19 LUGLIO

Il Comune di Lecce, anche per l’anno 2021, organizza i soggiorni climatici termali per i cittadini ultrasessantacinquenni. I soggiorni, previsti a Montecatini Terme e Tivoli Terme, si svolgeranno nel mese di settembre per un periodo di 12 giorni di cui 11 di pernottamento con trattamento in pensione completa.

L’Amministrazione Comunale garantisce l’organizzazione e il coordinamento dell’iniziativa, il servizio trasporto con pullman gran turismo e la presenza di accompagnatori, mentre le quote alberghiere rimarranno a totale carico degli utenti. Possono partecipare ai soggiorni climatici termali i cittadini ultrasessantacinquenni residenti nel Comune di Lecce.

Gli interessati potranno ritirare e far pervenire la domanda di partecipazione presso il settore Politiche Sociali sito in Lecce Via San Massimiliano Kolbe, da lunedì 19 a venerdì 30 luglio, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Il modulo è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Lecce www.comune.lecce.it.

La domanda dovrà essere corredata da certificato rilasciato dal medico di medicina generale attestante la totale autosufficienza del richiedente dal punto di vista psicomotorio. È richiesta anche la Certificazione verde Covid 19 rilasciata dal Ministero della Salute, che attesti il completamento del ciclo vaccinale o la guarigione dall’infezione da COVID-19, non essendo sufficiente un tampone negativo nelle 48 ore precedenti al viaggio in quanto gli spostamenti in pullman e le attività sociali si svolgeranno nell’arco di molti giorni.

“Quest’anno riusciamo ad agevolare gli anziani leccesi che intendono trascorrere un rigenerante soggiorno termale – dichiara l’assessora al Welfare Silvia Miglietta – dopo il momento difficile della pandemia, che ha colpito in particolare le persone in età avanzata, sono particolarmente felice che il Comune possa tornare a garantire l’erogazione di questo servizio così importante, che l’anno scorso, a causa della pandemia, era stato sospeso”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment