Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportTUIA SI FERMA E MECCARIELLO È PRONTO A SOSTITUIRLO

TUIA SI FERMA E MECCARIELLO È PRONTO A SOSTITUIRLO

TUIA SI FERMA E MECCARIELLO È PRONTO A SOSTITUIRLO

Oggi, giornata di rifinitura, Baroni si aspetta qualche buona notizia non solo da Strefezza e Gabriel che anche ieri hanno svolto lavoro differenziato ma anche da Tuia che ha accusato un problema muscolare.

Il tecnico fiorentino spera di riaverli tutti a disposizione per domani nella sfida contro la vice capolista Brescia, ma intanto segue con ancora maggiore cura il lavoro svolto da Biagio Meccariello che dovrebbe essere il candidato numero uno a sostituire l’ex Benevento, unico marcatore giallorosso oltre gli attaccanti.

Potrebbe essere proprio l’ex bresciano, quest’anno passato tra i cotitolari giallorossi, l’uomo deputato a prendere il posto di centrale difensivo ricostituendo così la coppia principe dello scorso anno con Lucioni.

Meccariello ad inizio della stagione è stato inserito nella lista dei probabili partenti e diverse sono state le società a lui interessate ma alla fine è restato a Lecce e dimostrando la sua professionalità si è messo a disposizione del tecnico lavorando sodo senza troppe parole, anzi nessuna, e si è fatto trovare pronto ogni qualvolta Baroni ha ritenuto opportuno ricorrere a lui, dal primo minuto o con subentri a gara avviata.

La statistica relativa ai nove incontri giocati dice che con Meccariello in campo il Lecce non ha subito neppure un gol potrebbe essere quindi anche una sorta di portafortuna in una gara difficile e di grande lavoro per il reparto arretrato leccese.

Meccariello è sceso in campo dal primo minuto contro il Monza e fu vittoria per 3-0; poi è subentrato in occasione della gara contro Alessandria, Cittadella e Perugia e nei complessivi (delle tre gare) giocati (84’ compresi i recuperi) il Lecce non ha mai subito gol.

Nell’occasione specifica, dovesse scendere in campo, Meccariello sarà anche un ex e chissà che questa volta non ci metta la ciliegina sulla torta con un gol da ex.

Sarebbe peraltro una sostituzione a tutto tondo rispetto a Tuia che al momento è l’unico non attaccante della squadra ad essere andato in gol (contro l’Alessandria).

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment