Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL CAMPIONATO DI SERIE “A” E LA PANDEMIA

IL CAMPIONATO DI SERIE “A” E LA PANDEMIA

IL CAMPIONATO DI SERIE “A” E LA PANDEMIA

Ricomincia la serie A: le Asl fanno calendario e formazioni con la Lega Calcio che non blocca il massimo campionato. Oggi, intanto, stop a quattro partite. La serie D si ferma

Quattro (per ora) partite rinviate a partire da Bologna-Inter delle 12,30. Stop anche Atalanta-Torino, Fiorentina-Udinese e Salernitana-Venezia: le rispettive aziende sanitarie locali hanno bloccato le squadre piemontese, friulana e campana. Il Milan affronta la Roma senza poter disporre di quattro giocate, positivi a test corona virus. La Salernitana ha undici contagiati, il Verona otto. Il Napoli affronta in trasferta la Juventus senza l’allenatore Luciano Spalletti, contagiato. Un centinaio i giocatori di serie A positivi a test corona virus. La serie A riparte così perché la lega calcio, in un consiglio straordinario ieri, ha deciso di non fermare il campionato. Le formazioni ed il calendario, di fatto, sono di competenza Asl. E domenica si giocherà di nuovo: anzi, si dovrebbe giocare.

 

Il commissario straordinario della lega dilettanti, Giancarlo Abete, ha disposto il rinvio delle partite della serie D. Il campionato riprenderà il 23 gennaio.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment