Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportGARGIULO, “NEL RITORNO CAMPIONATO PIÙ DURO RISPETTO ALL’ANDATA MA SIAMO PRONTI”

GARGIULO, “NEL RITORNO CAMPIONATO PIÙ DURO RISPETTO ALL’ANDATA MA SIAMO PRONTI”

GARGIULO, “NEL RITORNO CAMPIONATO PIÙ DURO RISPETTO ALL’ANDATA MA SIAMO PRONTI”

Nella prima conferenza stampa del 2022 protagonista è stato il centrocampista Gargiulo. Ufficializzata la cessione di Felici al Palermo.

Arrivato a Lecce col mercato estivo dal Cittadella, Mario Gargiulo ad oggi ha totalizzato 15 presenze con la maglia giallorossa, una in Coppa Italia e 14 in campionato dove ha anche realizzato due gol.

Per prima cosa Gargiulo è stato sollecitato a fare una previsione su quello che sarà il campionato alla ripresa del calendario quando i giallorossi giovedì 13 gennaio saranno impegnati nella gara di recupero contro il Vicenza.

 “Mi aspetto un altro tipo di campionato rispetto all’andata, più duro e tosto, perché alcune squadre con il mercato di gennaio si saranno rafforzate, per quel che riguarda gli obiettivi, per quest’anno, insieme alla squadra, spero di raggiungerne tanti, poi quelli individuali verranno”,   

Passando dal Cittadella al Lecce ha provato qualcosa di particolare e alla luce di quanto fatto ritiene di poter migliorare e dove?

“Sicuramente, quando sono arrivato qui, mi aspettavo ciò cui andavo incontro che poi è ciò che ho sempre voluto: vincere. Ho dato tanto e penso di poter dare ancora molto, sono contento di aver avuto questa continuità e spero di proseguire così. Migliorare e dove? Ho rivisto alcune partite del girone di andata e devo dire che ho tirato poco da fuori e devo migliorare nel ritorno su questo fronte, anche provando di più nel corso degli allenamenti. Riguardo agli inserimenti non mi lamento”

Che effetto fa convivere con la pandemia?

“Questa situazione ci può dare fastidio perché, ovviamente, la preoccupazione che in ogni partita possano esserci dei contagi c’è. Per questo dobbiamo stare attenti soprattutto nelle uscite, dovremo rispettare le norme e ciò comporta certamente dei sacrifici

Alla ripresa e poi a seguire ci sarà tutta una serie di impegni come state preparandovi?

Sicuramente avremo tante partite ravvicinate alla ripresa e questo farà sì che chi ha giocato di meno possa trovare più spazio. A ogni modo anche nei giorni di festa abbiamo continuato ad allenarci e dobbiamo proseguire su questa direzione”.

Il primo avversario sarà il Vicenza che, di sicuro, non è lo stesso che avreste affrontato prima. Ciò sarà un problema?

“Non ci deve preoccupare se troveremo un Vicenza diverso. Eravamo pronti prima di Natale e lo saremo anche ora. Certo, loro saranno magari più preparati rispetto all’ultima volta, tuttavia noi dobbiamo restare concentrati e pensare a quello che è il nostro spartito”.

 

Notiziario: La società ha provveduto ad ufficializzare la cessione del trequartista Mattia Felici al Palermo, con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto e controriscatto.

 

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment