Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàCORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DEI DATI IN ITALIA

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DEI DATI IN ITALIA

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DEI DATI IN ITALIA

Lieve flessione nell’andamento dei contagi: sono 73.880 malati totali in Italia (con 5217 nuovi casi nell’ultimo giorno), 13.030 guariti, 10.779 morti (di cui 756 nelle ultime 24ore); sono i dati diffusi dalla Protezione Civile al 29 marzo.

Gli ultimi aggiornamenti:

  • Sono arrivati dall’Albania medici ed infermieri che andranno a lavorare a Brescia:
  • Gli infermieri contagiati in Italia sono 4 mila;
  • il governo12 ha firmato un nuovo decreto di aiuti alle Regioni e ai comuni;
  • le reazioni dei Governatori Bonaccini, Toti, Santelli e Musumeci a Sky tg24;
  • In Francia totale casi positivi sale a 40174. Ieri erano 37575;
  • il ministro Boccia a Sky TG24: “Inevitabile allungare le misure di restrizione oltre il 3 aprile”;
  • in Spagna oltre 72/mila casi: oggi stop ad attività non essenziali;
  • In Germania i contagi hanno superato i 60/mila casi;
  • Johns Hopkins University: superate le 30/mila vittime nel mondo;
  • In Corea del Sud i nuovi casi sono 105, in Cina 45 nuovi casi, 44 importati
  • La Ministra Catalfo convoca tavolo per anticipo cig – La Ministra del lavoro e delle politiche sociali, Nunzia Catalfo, ha convocato per domani pomeriggio un tavolo di confronto –  da svolgersi in videoconferenza – con le parti sociali e l’Abi finalizzato alla stipula di un protocollo nazionale per l’anticipo degli ammortizzatori sociali.
  • La Ministra Azzolina: Su maturità presto avremo un veicolo normativo. “Ragazzi, so che attendete risposte sull’esame di stato, ho letto tutte le vostre richieste. Abbiamo bisogno di un veicolo normativo: presto questo veicolo lo avremo e potremo dare risposte sull’esame di Stato e l’esame di terza media”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in una diretta Fb
Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment