Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.

L’ORTO DI B

L’ORTO DI B

Martedì 29 appuntamento a Trepuzzi con “L’orto di B “ il progetto di educazione ambientale di BlaBlaBla rivolto ai bambini e alle bambine.

In programma il laboratorio di piantumazione “L’insalata era nell’orto” in collaborazione con

Unipop-Interazione e con il progetto ”Horta Comunitaria Cultivando Saùde.

Proseguono gli appuntamenti con “L’orto di B”, il progetto di BlaBlaBla che accompagna i più piccoli in un percorso sensoriale tra i profumi e i colori della terra. Martedì 29, alle 16.30,  a Trepuzzi, il Centro educativo Zona Santi, via Tasso 39, accoglie i bambini dai 7 ai 10 anni per “L’insalata era nell’orto”, un laboratorio di piantumazione realizzato in collaborazione con Unipop – Interazione e con il progetto “Horta Comunitaria Cultivando Saúde”, l’orto comunitario per famiglie immigrate nella provincia di Lecce che, nel Salento, prevede la creazione di un orto sperimentale in collaborazione con Orto Botanico del Salento, dove verranno coltivate piante alloctone con lo scopo di capire la loro adattabilità al territorio e l’interazione con le piante autoctone.

“L’orto di B” è il progetto di educazione ambientale rivolto ai bambini e alle bambine dai 4 ai 10 anni, che attraverso la realizzazione e il mantenimento di un orto imparano a rispettare l’ambiente e si avvicinano alla cultura rurale e agricola.

Un modello educativo che permette anche la comprensione di concetti di biodiversità, ecosistemi ed ecologia basica, oltre a sviluppare un rapporto sano con il cibo nel rispetto della natura, dei suoi ritmi e dei cicli. Il progetto risponde all’emergenza ambientale promuovendo benessere, cultura e socializzazione necessari per la costruzione di una comunità sostenibile attraverso l’educazione dei cittadini di domani.

In programma un ciclo di laboratori ludico-didattici rivolti ai bambini e alle bambine per la promozione di comportamenti rispettosi per l’equilibrio ambientale, in grado di migliorare la qualità della vita di tutti. I piccoli, sono così i protagonisti di questa esperienza: progettano e allestiscono gli spazi, realizzano e vivono l’orto, lo sperimentano con tutti i sensi, vangano, seminano, piantano, bagnano, puliscono, annusano, assaggiano, sentono, vedo e raccolgono.

“L’orto di B” nasce in uno spazio urbano periferico di Trepuzzi: un orto sociale realizzato dal Comune, attiguo al Centro educativo di BlaBlaBla, in zona Santi.  Le attività, già avviate, continuano fino a maggio.

I laboratori proseguono con “Bombe di semi” e “Rose nell’insalata”, nel quale, i bimbi più piccoli, imparano a stampare con frutta e ortaggi”.

La grande e festosa chiusura, domenica 15 maggio, è all’insegna di tre laboratori: “A piedi nudi. Viaggio tra me e la terra”; “A occhi chiusi”, un’esplorazione sensoriale di erbe aromatiche e “Questo non è un giardino! Sento, pianto, raccolgo”.

Alle 19, la Festa di B, una festa di comunità nell’Orto di B, e consegna del Certificato di piccolo Orticoltore.

L’Orto di B è un progetto a cura di BlaBlaBla, con il patrocinio del Comune di Trepuzzi ed è vincitore del concorso ‘Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark, realizzato in collaborazione con i supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni: 320/7087223; www.associazioneblablabla.it

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment