HomePoliticaMAZZOTTA INCONTRA COMMISSARIO ASL LECCE: “CONDIVISE INIZIATIVE PER RIMEDIARE A SUPER FLUSSO DI UTENTI”

MAZZOTTA INCONTRA COMMISSARIO ASL LECCE: “CONDIVISE INIZIATIVE PER RIMEDIARE A SUPER FLUSSO DI UTENTI”

MAZZOTTA INCONTRA COMMISSARIO ASL LECCE: “CONDIVISE INIZIATIVE PER RIMEDIARE A SUPER FLUSSO DI UTENTI”

Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Paride Mazzotta.

“Oggi ho incontrato il commissario della Asl Lecce per avere lumi sulle condizioni in cui versa il servizio dell’emergenza-urgenza nella provincia. Innanzitutto, lo ringrazio per la disponibilità e per la concretezza con cui abbiamo affrontato le varie criticità. Il problema, come è ormai noto, sono le lunghe attese nei pronto soccorso della provincia e le condizioni particolarmente difficili in cui operano medici e infermieri. Purtroppo, è stato confermato quanto già sapevamo (e denunciamo da tempo): il super afflusso di utenti nei pronto soccorso è in larga parte dovuto dalla carenza della medicina del territorio. La gran parte delle persone, infatti, si reca in ospedale per problemi clinici minori. La Asl, tuttavia, sta compiendo diversi sforzi in questa direzione: è stato già avviato il percorso per la ricollocazione delle postazioni di continuità assistenziale in zone filtro nei pressi dei pronto soccorso per i casi di lieve entità al fine di decongestionare il flusso. Ma non solo: c’è un continuo arruolamento di personale medico, utilizzando le varie possibili forme di reclutamento, e si stanno autorizzando istituti contrattuali straordinari per coprire le carenze. Inoltre, si è ritenuto di procedere ad una riorganizzazione con governo unico e centralizzato della fase di emergenza-urgenza, istituendo la figura del Bed Management aziendale, affidata al direttore del 118 che ha anche il compito di Coordinamento Trasporti Secondarli e di Coordinatore organizzativo delle unità dei pronto soccorso di Casarano, Galatina, Gallipoli, Copertino e Scorrano (oltre a sostituire il primario del p.s. del Vito Fazzi, attualmente in aspettativa). Con una regia unica dell’intero segmento dell’emergenza-urgenza, ci si augura di contenere i disagi e offrire un servizio più efficiente alla collettività. E’ stato un incontro proficuo e posso dirmi soddisfatto: continuerò a monitorare l’efficacia delle misure adottate dalla Asl e la qualità del servizio erogato ai cittadini”.

 

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment