Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportDAL RITIRO: CONTRO IL RIETI DIFFICOLTÀ IN AUMENTO MA LA VITTORIA ARRIVA COMUNQUE

DAL RITIRO: CONTRO IL RIETI DIFFICOLTÀ IN AUMENTO MA LA VITTORIA ARRIVA COMUNQUE

DAL RITIRO: CONTRO IL RIETI DIFFICOLTÀ IN AUMENTO MA LA VITTORIA ARRIVA COMUNQUE

Andrea Saraniti

Andrea Saraniti

La terza amichevole estiva, propedeutica al campionato, ed il Lecce tra chiaro scuri logici di questi tempi ha collezionato la terza vittoria, senza subire un gol. Più quadrato il Lecce del primo tempo con molti “vecchi” e l’inserimento di soli tre “nuovi”. Bene alcune triangolazioni ma soprattutto ci sono piaciute alcune verticalizzazioni su cui a turno Saraniti e Palombi a turno si lanciavano con buon tempismo. Nella ripresa, dopo il turbillon di sostituzioni a mò di basket (tutti dentro dieci nuovi giocatori e tutti fuori altrettanti atleti) la squadra si è come intorpidita. Rispettate le distanze tra i reparti sono venute meno velocità nel possesso palla e precisione nei passaggi. Un Lecce che ha fatto notare qualche passo avanti nella preparazione ma che ha fatto spesso “arrabbiare” Liverani che ha sempre tentato di far fare ai suoi ciò che desidera per il bene della squadra. Sabato nuovo ed ultimo impegno contro una formazione laziale prima di rientrare a Lecce dove la preparazione sarà ripresa da lunedì.

Liverani ha così schierato la squadra:   

LECCE (PRIMO TEMPO) 4-3-1-2:

Bleve, Lepore, Cosenza, Marino, Calderoni; Tabanelli, Arrigoni, Mancosu; Falco; Saraniti e Palombi.

LECCE (SECONDO TEMPO)

Chironi (dal 61’), Di Matteo(dal 61’), Legittimo (dal 61’), Marino (75’ Cosenza), Dumancic (dal 61’); Armellino (dal 61’), Haye (dal 61’), Torromino(dal 61’); Chiricò(dal 61’); Pettinari(dal 55’), Dubickas (dal 61’)

L’amichevole è terminata 3 – 0 per i giallorossi con reti di Saraniti (28′) e Palombi (44′) nel primo tempo e di Dubikcas (70′) nella ripresa.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment