Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaFONDI BONIFICHE TARANTO: “IN SCENA BECERA STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA” 

FONDI BONIFICHE TARANTO: “IN SCENA BECERA STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA” 

FONDI BONIFICHE TARANTO: “IN SCENA BECERA STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA” 

Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice commissario, il sen Dario Damiani.
“Ci sono dei momenti in cui la moderazione lascia spazio all’indignazione, anche urlata, e rientra in questa categoria il caso dell’emendamento proposto dal sen Turco che sguazza tra demagogia e becera strumentalizzazione politica, irrorando il terreno dei fondi per le bonifiche di Taranto di incredibili falsità. Ieri è stato bocciato l’emendamento del senatore pentastellato, che ha scagliato poi parole di indignazione per “lo scippo dei 150 milioni per Taranto”. Ora, sono eloquenti le dichiarazioni del capogruppo Pd in Commissione Industria del Senato, Stefano Collina: “dietro la scelta di votare a favore c’era solo la volontà di non rompere una alleanza politica che sul territorio tarantino sostiene un candidato sindaco. L’input che avevo dal partito era di votare contro l’emendamento, ma ho scelto di votare a favore per non spaccare un fronte, convinto che l’emendamento, come poi è avvenuto, sarebbe stato bocciato”. Parole che hanno il peso delle pietre e che accendono i riflettori sulle strumentalizzazioni del senatore Turco e di coloro che, come lui, vorrebbero convincere la comunità ionica di un taglio di fondi per il risanamento ambientale. Non è così: Taranto vedrà realizzati gli interventi di bonifica previsti e non ci sarà un solo centesimo in meno. Tutto il resto è propaganda anche di cattivo gusto, considerando la sofferenza patita dal territorio da anni”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment