Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta proposta da lecceoggi

Nel solco della tradizione per la Festa di San Giuseppe

CICERI E TRIA

Ingredienti per quattro persone

Semola di grano duro rimacinata 300 gr, ceci secchi 250 gr, alloro 2 foglie, aglio 2 spicchi, cipolle una, peperoncino ½, Olio di semi di arachide250 ml, olio evo, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lasciate in ammollo i ceci in acqua fredda per almeno 8-9 ore; scolate i ceci dall’acqua e cuoceteli con l’alloro in acqua fredda per circa due ore, o finché sono ben cotti. Salate i ceci a fine cottura.

Nel frattempo preparate la pasta: mescolate la semola con una presa di sale, due cucchiai di olio e acqua quanto basta ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, occorrono circa 160 grammi di acqua. Fate riposare l’impasto per un’ora.

Dopo il riposo riprendete l’impasto e stendetelo con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile 2-3 mm, spolverizzatela con la semola, ripiegatela su se stessa per realizzare delle tagliatelle e successivamente dividetele in pezzi di circa 10 cm di lunghezza. Attorcigliate ciascun pezzo di pasta per dare una forma a spirale e fate asciugare la pasta per circa un’ora.

In un pentolino fate scaldare l’olio di semi e, quando è ben caldo, friggetevi 1/3 della pasta; cuocete fino a doratura.

Tagliate finemente la cipolla e il peperoncino, ponete tutto in una casseruola con l’aglio sbucciato e qualche cucchiaio di olio, fate insaporire per un paio di minuti, aggiungete i ceci precedentemente cotti e scolati e coprite con circa 300 – 350 ml di acqua calda (o brodo). Regolate di sale e cuocete per circa 15 minuti; infine eliminate l’aglio. Cuocete la pasta restante in acqua bollente salata, infine scolatela e aggiungetela ai ceci, lasciate insaporire qualche minuto. Servite nei piatti aggiungendo la pasta fritta. Condite con olio a crudo e pepe.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment