Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI – Martedì 16 Febbraio 2021

Settima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 47 * giorni mancanti alla fine dell’anno 318

A Roma il sole sorge alle 07.04 e tramonta alle 17.44 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 06.40 e tramonta alle 17.21 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: Santa Giuliana      

ACCADDE OGGI: 2005 –  Entra in vigore il Protocollo di Kyoto

Entra in vigore il Protocollo di Kyoto, sottoscritto l’11 dicembre 1997 da più di 160 Paesi per combattere il riscaldamento globale prodotto dai gas serra. I paesi aderenti sono obbligati a ridurre le emissioni inquinanti di almeno il 5% rispetto al 1990. Gli Stati Uniti, responsabili di circa il 36% del totale delle emissioni, si rifiutano di sottoscrivere il trattato.

NACQUERO OGGI:

1963 – Claudio Amendola – attore

1970 – Angelo Peruzzi – ex calciatore

1979 – Valentino Rossi – corridore motociclista

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

L’anima cristiana non fa passare mai giorno senza meditare la passione di Gesù Cristo. (S. Pio da Pietrelcina)

PROVERBIO DEL GIORNO:

Febbraio nevoso, estate gioiosa.

DOODLE DI GOOGLE: Atto d’indipendenza della Lituania:

La legge fondamentale della Lituania venne adottata verso la fine della Prima guerra mondiale, quando fu raggiunta l’indipendenza dall’Impero tedesco. Mentre le sorti del conflitto volgevano improvvisamente a favore delle Nazioni Alleate, dentro gli Imperi centrali gli equilibri politici iniziarono a scricchiolare.

Pensando di sfruttare la cosa a proprio vantaggio nel favorire la creazione di Stati fantoccio, i Tedeschi lasciarono che i lituani formassero uno Stato indipendente, le cui coordinate furono stabilite nella Conferenza di Vilnius (settembre 1917).

Di qui si arrivò all’Atto d’indipendenza, il cui 94° anniversario è stato celebrato nel 2012 da Google con un doodle locale (visibile in Lituania) che richiama la forte vocazione tessile dell’economia lituana e le foglie di quercia (pianta assai diffusa in quelle zone, con esemplari che superano i 1500 anni di vita!).

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment