Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di oggi Giovedì 25 Giugno 2020

Ventiseiesima settimana dell’anno 2020

Giorni dall’inizio dell’anno: 177 * giorni alla fine dell’anno 189

Il sole sorge a Roma alle 4.37 e tramonta alle 19.49 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 4.34 e tramonta alle 19.26 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Guglielmo  

OGGI È: Giornata mondiale del marittimo

Il 25 giugno è stato dichiarato dall’International Maritime Organization la Giornata mondiale del Marittimo.
Con la Risoluzione n. 19 adottata nel corso della Conferenza diplomatica svoltasi a Manila (Filippine) dal 21 al 25 giugno 2010 si è voluto esprimere apprezzamento e gratitudine alla Gente di mare proveniente da ogni parte del mondo per il loro contributo unico al commercio marittimo internazionale, all’economia mondiale ed alla società  civile nel suo complesso.

ACCADDE OGGI: 1866 – La battaglia di Ponte Caffaro

Ha luogo la battaglia di Ponte Caffaro, episodio fortunato della Terza guerra di Indipendenza italiana. Viene combattuta nei territori di Bagolino e Storo, fra il 2° battaglione bersaglieri volontari italiani e alcune compagnie di volontari agli ordini di Giuseppe Garibaldi, e gli austriaci del reggimento Principe Alberto di Sassonia. Gli italiani, seppure meno numerosi e peggio equipaggiati, costringono gli austriaci a ripiegare nei forti d’Ampola e Lardaro. La vittoria tuttavia non porta a nessun successo militare evidente, in quanto le posizioni occupate dai garibaldini, Storo e parte della Valvestino, devono essere abbandonate il giorno successivo per coprire la zona di Desenzano e del lago di Garda, minacciate dall’avanzata degli austriaci vittoriosi nella battaglia di Custoza.

EVENTI SPORTIVI: 1978 – All’Argentina i Mondiali di calcio:

L’Argentina allenata da César Luis Menotti vince i Mondiali di calcio in casa, battendo in finale l’Olanda per 3 a 1. I marcatori, nei tempi regolamentari, sono Mario Kempes (A) e Nanninga (O), nei supplementari ancora Kempes e Bertoni.
Tra i campioni del mondo il portiere Fillol, il capitano Passarella (in Italia gioca nella Fiorentina e nell’Inter) e Bertoni (Napoli, Fiorentina e Udinese).

L’Italia di Enzo Bearzot arriva seconda nel girone della seconda fase, dietro l’Olanda, e nella finale per il 3° posto, il 24 giugno, perde per 2 a 1 con il Brasile. Il gol azzurro è di Causio. In campo anche i futuri campioni del mondo 1982 Zoff, Cabrini, Gentile, Rossi, Scirea.

NACQUERO OGGI:

1943 – Roberto Vecchioni – cantautore

1986 – Nadia Franchini – ex sciatrice

1991 – Simone Zaza – calciatore

LA FRASE CELEBRE:

Non c’è re che non discenda da schiavi e schiavo che non discenda da re. (Platone)

IL PROVERBIO: 

Tutto s’accomoda fuor che l’osso del collo

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment