Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàTARANTO: ARCELOR-MITTAL LAVORATORI A CASA ED IL SINDACO SOSPENDE PER LORO LA “TARI”

TARANTO: ARCELOR-MITTAL LAVORATORI A CASA ED IL SINDACO SOSPENDE PER LORO LA “TARI”

TARANTO: ARCELOR-MITTAL LAVORATORI A CASA ED IL SINDACO SOSPENDE PER LORO LA “TARI”

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Taranto:

Tari 2020 sospesa per i lavoratori di Ilva in AS, il sindaco Melucci scrive ai sindacati

Dopo l’impegno preso durante l’ultima manifestazione del 17 febbraio e le garanzie espresse alle parti sindacali nella successiva riunione del 25 febbraio, il sindaco Rinaldo Melucci ha confermato la disponibilità dell’amministrazione a sospendere il pagamento della Tari 2020 per tutti i lavoratori in cassa integrazione di Ilva in Amministrazione Straordinaria.

La notizia è stata comunicata dal primo cittadino, tramite nota ufficiale, ai rappresentanti delle sigle dei metalmeccanici impegnate nella vertenza. «Confermiamo l’impegno – ha spiegato il sindaco Melucci –, avendo verificato naturalmente la fattibilità amministrativa del provvedimento. È un piccolo segnale che restituisce, però, la sintonia che abbiamo con lavoratori che stanno attraversando un periodo difficile. Parliamo di più di 500 cittadini residenti a Taranto, un terzo dell’intera platea, che vivono una condizione comune a tante altre categorie, per le quali stiamo già verificando l’applicabilità dello stesso modello».

La sospensione per i lavoratori di Ilva in AS, infatti, interverrà sulle ultime due rate della Tari 2020. Dopo l’approvazione del bilancio di previsione da parte del Consiglio Comunale, prevista per aprile, l’esecutivo Melucci verificherà la possibilità di confermare questa misura anche per la Tari 2021, eventualmente anche a vantaggio di altre categorie di lavoratori che versano in condizioni simili.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment