HomeEventi e SpettacoliWALTER SITI A TRICASE E JONATHAN BAZZI A GALLIPOLI PER DUERIVE. FESTIVAL DELLE STORIE

WALTER SITI A TRICASE E JONATHAN BAZZI A GALLIPOLI PER DUERIVE. FESTIVAL DELLE STORIE

WALTER SITI A TRICASE E JONATHAN BAZZI A GALLIPOLI PER DUERIVE. FESTIVAL DELLE STORIE

SABATO 30 LUGLIO prosegue la prima edizione di “Duerive. Festival delle storie”. Alle 20:30 in Piazza Pisanelli a Tricase il festival ospiterà Walter Siti, uno dei più importanti e acclamati scrittori italiani contemporanei. Saggista, critico letterario, docente universitario, studioso dell’opera di Pierpaolo Pasolini, a 47 ann ha esordito come romanziere con “Scuola di nudo” (1994), seguito poi da altri dieci romanzi come Resistere non serve a niente (Premio Strega 2013) e il più recente La natura è innocente. Due vite quasi vere (2020). Durante l’incontro “Le parole, le ossessioni”, moderato da Andrea Martina, con letture di Pasquale Santoro e Miriam Cascione,

Siti dialogherà con Gianmarco Perale, giovane autore che ha esordito nel 2021 con “Le cose di Benni” (Rizzoli). A Gallipoli, in Piazzetta dei Musicisti – Galleria dei due mari, la serata prenderà il via alle 20:30 con Beppe Cottafavi che presenterà il nuovo numero del supplemento “Finzioni” del quotidiano Domani, in dialogo con Emanuela Chiriacò. Alle 21:30, Giulia Falzea e Francesca Mattei con letture di Margherita Donaera presenteranno “Corpi minori” di Jonathan Bazzi (Mondadori). Il secondo romanzo dello scrittore milanese arriva dopo “Febbre”, esordio uscito con Fandango nel 2019, finalista al premio Strega 2020, libro dell’anno di Fahrenheit-Radio3, ha vinto il Bagutta Opera Prima, il Premio Sila, il Premio Kihlgren e il Premio POP.

A seguire la musica della cantautrice Gabrielle De Rosa che, in acustico (chitarra e voce), proporrà alcuni suoi brani editi (“Bluewolf”, “Confidence”, “We Believe”, “In Every Sign”, “Who Am I?”) e alcuni inediti. Domenica 31 luglio alle 20:30 in Piazzetta dei Musicisti – Galleria dei due mari a Gallipoli gran finale con l’incontro “La realtà tradita, gli inganni di chi scrive” con Walter Siti, Gianmarco Perale, Beppe Cottafavi e Mattia Zecca. Alle 21:30 la prima edizione del festival si concluderà con la musica di Ninotchka, progetto musicale di Mimmo Pesare, autore, musicista e producer tarantino di stanza a Lecce (dove è docente di Scienze della Comunicazione all’Università del Salento), impegnato per oltre vent’anni in band indipendenti e che dal 2018 ha cominciato a lavorare al suo progetto solista, che vanta la co-produzione artistica di Marco Ancona.

Il festival – con la direzione artistica dei giovani scrittori Andrea Donaera, Graziano Gala e Gaia Giovagnoli –  è organizzato dalle amministrazioni comunali di Gallipoli e Tricase con la partecipazione dell’associazione culturale Macarìa con il sostegno di PIN – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e da ARTI (finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione) e della Banca Popolare Pugliese. Media partner Domani Editoriale e MondoRadio. Info Facebook.com/duerivefestival.

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment